immagine marittima

Museo del Mare di San Benedetto del Tronto un’immersione per tutta la famiglia

Museo del Mare di San Benedetto del Tronto un’immersione per tutta la famiglia nel blu dell’Adriatico

La mia passeggiata al Museo del Mare di San Benedetto del Tronto è stata un’immersione nelle profondità del mare Adriatico tra antichi resti di città marittime con vasellami e utensili a testimonianza di una storia ricca ed importante della costa adriatica, anfore e rotte marine, storie di pescatori e cultura marittima.

antropologia del mare

Nel percorso accompagnati dal biologo della struttura, brillante e stravagante, addetto alla mummificazione dei pesci, (vi farà visitare anche il suo laboratorio), ci si perde tra squali, delfini, resti di balene, calamari e conchiglie giganti, stelle marine e pesci dalle forme più bizzarre.

Sapevate che nelle profondità del nostro mare vive il pesce civetta?

pesce civetta

Il Museo offre anche un tour virtuale pensato sia per gli adulti che per i bambini; attraverso degli occhiali 3d si possono incontrare polipi, cavallucci marini e tanti altri animali del mare: si nuota con loro e si impara a conoscerli, attraverso brevi ma importanti informazioni.

Il tour virtuale dedicato ai bambini è un vero spasso!

Nel Museo è presente una tartaruga Caretta Caretta di ben duecento anni, quanta vita avrebbe da raccontarci…

caretta_caretta

Secondo alcune leggende, il mare è la dimora di tutto ciò che abbiamo perduto, di quello che non abbiamo avuto, dei desideri infranti, dei dolori, delle lacrime che abbiamo versato, purtroppo negli ultimi anni il nostro mare è diventato culla di gravose perdite umane, è diventato il simbolo di un passaggio da superare, in qualunque modo, per raggiungere la speranza.

banco pesce 1Non è colpa del mare, la colpa tocca tutta l’umanità. L’immigrazione di ieri  e di oggi è collegata al mare. Generazioni in viaggio nel blu. Tante sono anche le specie marine che migrano verso zone migliori alla ricerca di cibo, di acque più calde o più fredde, molte, come la tartaruga Caretta, dopo lunghi viaggi tornano alla spiaggia che le ha viste nascere. Casa.

Un Museo del Mare deve essere una casa del mare e del suo popolo, umani e animali assieme, perché ne sono il racconto.

Buon viaggio a tutti voi navigatori, grandi e piccini!