somalia

La Somalia ratifica la Convenzione Onu sui Diritti dell’infanzia

La Somalia ratifica la Convenzione Onu sui Diritti dell’infanzia: i diritti dei bambini sono pensati per tutti i bambini del mondo, senza alcuna eccezione.

Un paese tra i più poveri e violenti del mondo è quello somalo.
Sono ancora troppi i problemi della Somalia, la guerra civile, la miseria, le malattie, che colpiscono duramente la popolazione, e in particolare donne e bambini.
Una realtà dove i diritti umani sono negati o costantemente minacciati.
Oggi però la Somalia ha intrapreso un nuovo cammino per contrapporsi a tale tragicità, ratificando la Convenzione Onu sui Diritti dell’infanzia: difendere i più giovani per cambiare e migliorare la società.
Il processo di ratifica si concluderà quando il Governo avrà depositato gli strumenti della ratifica alle Nazioni Unite a New York, e la Somalia sarà ufficialmente il 195esimo Stato a sottoscriverla.
Ratificare significa che i paesi si impegnano a rispettare i diritti enunciati, in questo caso quelli della Convenzione.
È come quando fai una promessa a qualcuno: se l’intendi seriamente, farai di tutto per mantenerla.