Nuovo Rapporto di aggiornamento sul monitoraggio della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza in Italia

Il Gruppo di Lavoro per la Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’adolescenza (www.gruppocrc.net) ha presentato lo scorso 17 giugno 2014 il 7° Rapporto di aggiornamento sul monitoraggio della Convenzione Onu sull’infanzia e l’adolescenza nel nostro Paese.

7° Rapporto di monitoraggio
7° Rapporto di monitoraggio sui diritti dell’infanzia in Italia

Dalle pagine del documento si evidenziano alcuni dei problemi ancora irrisolti:

  • povertà in crescita
  • carenza dei servizi socio-educativi per l’infanzia
  • assenza di programmi sulla prevenzione e promozione della salute: dalla prevenzione preconcezionale al parto viene meno l’informazione e la condizione di sicurezza e di cure adeguate
  • a rischio il diritto di ogni bambino a vivere la famiglia: un numero sempre maggiore di bambini dagli 0 ai 2 anni viene oggi allontanato dalla propria famiglia di origine ed inserito nelle comunità (61%) rispetto al 39% che viene affidato alle famiglie.

All’interno del monitoraggio vengono riportati in arancione tutte le raccomandazioni del Gruppo CRC rivolte negli anni a tutte le istituzioni e ai referenti competenti e ancora non attuate.

Scarica la relazione in PDF  (fonte originale: http://www.gruppocrc.net/-documenti-)